Press "Enter" to skip to content

Fatti e analisi

  • Indipendenza Usa, Garibaldi, Filippine: gli anniversari geopolitici del 4 luglio

    362 a.C. – Battaglia di Mantinea: i tebani ottengono una vittoria tattica contro la coalizione composta, tra gli altri, da ateniesi e spartani. Tuttavia, la morte del generale Epaminonda segna di fatto la fine della breve egemonia di Tebe sulla Grecia e apre le porte alla conquista macedone. 993 – L’arcivescovo di Augusta Ulrico è il

  • 🔍🌎🎼 Il mondo questa settimana

    Colonna sonora ispirata dalla seconda notizia: Special Needs – Placebo IL FURORE INDIANO [di Dario Fabbri] Dopo la battaglia combattuta a metà giugno sulle cime dell’Himalaya, l’India ha bandito dal proprio territorio 59 applicazioni di produzione cinese. Difficile sopravvalutare la portata della decisione. Di fatto, Delhi ha inteso segnalare una scelta di campo in favore degli

  • Cento anni dopo, in Libano è game over

    Il Libano è un giocattolo rotto e irreparabile. Cento anni dopo la sua nascita e trenta dopo la fine formale della guerra civile, stanno crollando una dopo l’altra le certezze che lo hanno tenuto in piedi. E che, per lunghi tratti della sua storia, lo hanno mostrato al mondo e ai libanesi stessi come luogo di incontro e negoziazione.

  • Il teatro dell’Indo-Pacifico

    La carta inedita della settimana anticipa il prossimo numero di Limes, che sarà dedicato all’Indo-Pacifico (qui le prime informazioni) e uscirà venerdì 10 luglio in edicola, libreria, ebook e PDF, ma i primi articoli saranno disponibili agli abbonati a Limesonline da lunedì 6 luglio. Dire Indo-Pacifico riflette già un punto di vista geopolitico. Non è una

  • Gettysburg, Guerra austro-prussiana, colpo di Stato in Egitto: gli anniversari geopolitici del 3 luglio

    324 – Si svolge la battaglia di Adrianopoli tra l’esercito dell’Impero Romano d’Oriente dell’augusto Licinio e l’Impero Romano d’Occidente di Costantino I. La vittoria delle forze di Costantino sarà uno degli ultimi eventi della guerra civile scoppiata nel 306 che porteranno Costantino a diventare unico imperatore romano. 1567 – Nasce l’esploratore francese Samuel de Champlain, che nel

  • La Cina in Nordafrica / 4: la Libia e i limiti della non ingerenza

    La supremazia dell’economia sulla politica nella gestione degli affari da parte della Cina è stata ribadita nelle puntate precedenti del viaggio di Limes negli interessi cinesi in Nordafrica. In Libia, tuttavia, la linea della non ingerenza è stata messa a dura prova già dal 2011. Ponendo Pechino di fronte al fatto compiuto secondo cui la neutralità non costituisce sempre una strategia facilmente percorribile. Oggi lo scotto

  • Il referendum di Putin, Hong Kong e altre notizie interessanti

    IL REFERENDUM DI PUTIN [di Orietta Moscatelli] La settimana di “votazione di tutti i russi” sugli emendamenti della Costituzione ha sortito l’esito auspicato dal Cremlino – e su questo c’erano pochi dubbi. Secondo i dati definitivi, a favore della revisione ha votato il 77,92%, contro il 21,27%. Affluenza al 65%, grazie alla mobilitazione delle autorità locali

  • Perché è importante il Sud-Est asiatico

    I cambiamenti dei nomi geografici seguono sempre l’agenda geopolitica. Negli ultimi anni si sta smettendo di parlare di Asia-Pacifico. Sempre più ricorrente è l’espressione Indo-Pacifico (presente anche nel titolo del prossimo numero di Limes). Indo-Pacifico non è un termine neutrale. Lo impiegano gli Stati Uniti, il Giappone, l’India, l’Australia, l’Indonesia, il Vietnam, diverse associazioni regionali.

  • “L’Indo-Pacifico non è pacifico”, il numero 6/20 di Limes

    Il numero 6/20 di Limes si intitola L’Indo-Pacifico non è pacifico e sarà disponibile in queste edicole e in queste librerie e in ebook da venerdì 10 luglio. Per leggerlo su questo sito da lunedì 6 luglio (anche in PDF), approfitta dell’offerta e abbonati a Limesonline. Di cosa tratta Regione esotica a occhi europei, anche italiani, il Sud-Est asiatico è teatro geostrategico fondamentale. Area tra quelle

  • Cartoline palestinesi della Valle del Giordano che non c’è più

    Israele si è già preso tutta la Valle del Giordano. Nessuno Stato palestinese realmente indipendente vedrà la luce, almeno nel prossimo decennio. Nessuna soluzione dei “due popoli due Stati” sarà mai realizzata. Il dibattito sul progetto israeliano di annessione di parte della Cisgiordania e sulle differenze tra gli statuti amministrativi fra le aree A, B

  • 2 luglio 1940: la tragedia dell’Arandora Star

    L’Arandora Star era una bella nave da crociera, varata nel 1929 e destinata alla rotta centro-sudamericana. FU adibita nel 1940 a trasporto degli italiani residenti in Inghilterra e di prigionieri di guerra austriaci e tedeschi da deportare oltreoceano. Partita da Liverpool il 1° luglio 1940, fu affondata il giorno successivo da un siluro lanciato da

  • Tordesillas, Lumumba, il Vietnam unificato: gli anniversari geopolitici del 2 luglio

    936 – Muore il re dei franchi orientali Enrico I di Sassonia. Gli succede il figlio Ottone I detto il Grande, considerato fondatore e primo sovrano del Sacro Romano Impero. 1494 – La Spagna ratifica il trattato di Tordesillas, firmato il 7 giugno precedente.  Nella geopolitica imperiale iberica e nell’immaginario collettivo ispano-portoghese si consolidava così una

  • Taiwan-Hong Kong, l’asse delle Cine contro Pechino

    L’ASSE DELLE CINE Taiwan ha aperto un ufficio per accogliere i transfughi da Hong Kong. Perché conta: È il 1° luglio, anniversario della restituzione di Hong Kong alla Repubblica Popolare di Cina. Come ogni anno i suoi cittadini scendono in piazza per invocare il mantenimento della propria diversità rispetto al resto del paese. Quest’anno il tutto

  • Il commonwealth polacco-lituano, El Alamein, il Patto di Varsavia: gli anniversari geopolitici del 1° luglio

    Oggi è la Festa nazionale del Canada. Si celebra l’anniversario del British North America Act (1867) che unì le colonie britanniche di Nuova Scozia e Nuovo Brunswick con le province dell’Ontario e del Québec per formare un singolo Stato. Oggi è la Giornata internazionale del reggae. I grandi Caraibi | Dove Bob Marley voleva morire 1569 – Viene formalizzata l’Unione di Lublino, che

  • La legge su Hong Kong, l’annessione della Cisgiordania e altre notizie interessanti

    HONG KONG [di Giorgio Cuscito] Il comitato permanente dell’Assemblea nazionale del popolo della Repubblica Popolare ha approvato la legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong. Perché conta: Il provvedimento determina un sensibile ridimensionamento dell’autonomia del Porto Profumato, formalmente garantita dal principio “un paese, due sistemi” sin dal 1997. Anche se i suoi dettagli non sono

  • La notte dei lunghi coltelli, Congo, al-Bašīr: gli anniversari geopolitici del 30 giugno

    Oggi è la Giornata dell’amicizia ispano-filippina. Avanzi di Spagna (1900) 1422 – Battaglia di Arbedo: presso Bellinzona, nel Canton Ticino, si scontrano le forze confederate svizzere e l’esercito del duca di Milano Filippo Maria Visconti. La vittoria delle truppe milanesi porterà alla perdita da parte dei confederati dei territori a sud delle Alpi (tranne la valle Leventina).

  • La Russia e le taglie sui soldati Usa in Afghanistan

    RUSSIA E AFGHANISTAN Il New York Times riferisce che la Russia ha offerto ai taliban taglie sulla testa dei soldati americani in Afghanistan, che almeno un militare è stato ucciso per ottenere la ricompensa e che l’amministrazione Trump lo sa da mesi e tarda a reagire. Perché conta: La soffiata è arrivata dalla stessa comunità dell’intelligence

  • Cosa ha insegnato Trump alla Russia

    Non intendendo proporre un’analisi approfondita delle relazioni tra la Federazione Russa e gli Stati Uniti durante gli anni di presidenza di Donald Trump, l’umile obiettivo qui perseguito è quello di individuare e spiegare le peculiarità che hanno caratterizzato le relazioni bilaterali di questo periodo rispetto al passato. La domanda da porci sul piano concreto è

  • 12 carte a colori da “La Russia non è una Cina”

    Di seguito trovate le 12 carte a colori del numero 5/20 di Limes La Cina non è una Russia, incentrato sul posto di Mosca nel triangolo strategico con Pechino e Washington. [Le carte storiche le trovate qui] Cominciamo con le 8 carte dell’editoriale, intitolato “La solitudine del numero tre“             Di

  • Montezuma, Schuman, al-Baghdadi e il califfato: gli anniversari del 29 giugno

    1444 – Si svolge la battaglia di Torvioll tra l’esercito ottomano e le forze albanesi guidate dal patriota Giorgio Castriota, detto Scanderbeg. La Lega di Lezha (città veneziana sull’Adriatico, in territorio albanese), composta dalle più importanti famiglie albanesi, prova a ostacolare l’avanzata turca sulla penisola balcanica. Nonostante l’enorme inferiorità numerica, l’esercito guidato da Scanderbeg (circa la metà complessiva